Di Nebbiolo e tappi a corona

Se c’è un vitigno che è da considerare il vero fuoriclasse del patrimonio ampelografico italiano, quello è senza dubbio il nebbiolo: longevità, compostezza, austerità, eleganza sono solo alcuni dei termini che possono descrivere i vari vini che si ricavano da quest’uva senza pari. Non serve nemmeno scomodare Barbaresco e Barolo, perché già nei Nebbiolo base, […]

Oggi Bevo… Teroldego Granato 2011 Foradori

Teroldego Granato 2011 Foradori

Certi vini o ti piacciono, oppure non ti piacciono per niente, senza mezze misure. Mi riferisco a vini estremi, vini ottenuti con metodi di produzione particolari, rifermentati in bottiglia magari, oppure come certi vini bianchi vinificati in rosso con macerazione sulle bucce. Sono vini che dividono gli appassionati, accendono la discussione e creano inevitabilmente due […]

Oggi Bevo… Boca 2008 Terrini

boca 2008 terrini

Quando scegliamo il nostro partner, siamo attratti più o meno dalle stesse cose: un bel corpo, un bel sorriso, l’intelligenza, un buon profumo. Credo siamo consapevoli tutti quanti, che queste virtù in fondo sono solo apparenza e sono destinate prima o poi a scomparire, o comunque a passare in secondo piano. E così, i fine settimana […]

Oggi Bevo… Vin de France La Poivrotte Damien Bureau

La Poivrotte

La crisi dello scrittore prima o poi doveva colpire anche me. Quasi due mesi senza scrivere nulla non era mai capitato. E sì che le recenti abbuffate natalizie avevano fornito più di qualche occasione per stappare qualche bottiglia. Ed invece nulla, nessuna ispirazione, nessuna bevuta particolarmente emozionante. Vuoi vedere che il vino comincia ad annoiarmi […]

Oggi Bevo… La Cuvée du Chat 2013 Jean-Claude Chanudet

La Cuvée du Chat

Fonti “autorevoli” dell’universo social, quali il rapper italiano Fedez ed uno degli autori di questo blog (!), sostengono da tempo che le foto dei gattini postate sui social network riscuoterebbero più interesse di qualsiasi altra immagine. Personalmente non ho mai approfondito più di tanto l’argomento e forse inconsapevolmente non ci ho nemmeno mai creduto, fatto […]

Oggi Bevo… Aglianico del Vulture Stupor Mundi 2009 Carbone

Aglianico del Vulture Stupor Mundi

Il Manuale del perfetto sommelier, precisamente a pag. 361, spiega dettagliatamente le corrette regole da seguire per una perfetta conservazione del vino. La cantina ideale dovrebbe avere una temperatura costante compresa tra gli 11-15 °C, lontana da rumori e vibrazioni, in assenza di sapori e profumi intensi e penetranti, con un’umidità compresa tra il 65% […]

Oggi Bevo… Montepulciano d’Abruzzo 2000 Doc – Emidio Pepe

emidio pepe

Quindici anni sono tantissimi, specialmente se parliamo di un vitigno a bacca rossa come il montepulciano, solitamente non annoverato tra i classici da invecchiamento, come nebbiolo o sangiovese per citarne solo alcuni. Ma questo non è un montepulciano qualsiasi, ça va sans dire, e il Montepulciano d’Abruzzo 2000 di Emidio Pepe si presenta infatti in forma smagliante. Questo […]

Oggi Bevo… Rosso Piceno Vigna Burello 2009 – Fattoria San Lorenzo

Fattoria San Lorenzo Burello

Uno dei prodotti di punta dell’Azienda Fattoria San Lorenzo, fino ad oggi a me nota per i sorprendenti Verdicchio “Vigna di Gino”, “Vigna delle Oche Superiore” e il “Vigna delle Oche Riserva”, personalmente tra i miei preferiti assieme ai più noti Bucci e Bonci. Fattoria San Lorenzo è un’azienda biologica e biodinamica con sede a […]

Oggi Bevo… Silene Cesanese di Olevano Romano 2012 – Damiano Ciolli

Damiano Ciolli

Il cesanese è vitigno antico, tipico delle provincie di Roma e Frosinone, dove con due varietà, affile e comune, dà origine a tre denominazioni: la docg Piglio e le doc Olevano Romano e Affile. A me il Cesanese piace anche quando denota una certa rusticità, per così dire: figurarsi quando esprime eleganza e compostezza come […]

Oggi Bevo… San Lorenzo 2011 – Sassotondo

San Lorenzo Sassotondo

Sovana, con Pitigliano e Sorano, fa parte delle cosiddette Città del tufo, poste lungo il fiume Fiora nella Maremma collinare, in provincia di Grosseto. Qui tutto ruota attorno a questo elemento, dalla costruzione degli splendidi centri storici, che emergono improvvisamente dal paesaggio circostante fondendosi con gli speroni rocciosi sottostanti, ai vigneti e alle altre colture […]