Oggi Bevo… Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2002 – Ferrari

Gilio Ferrari Riserva del Fondatore

La foto non tragga in inganno, è solo per amplificare l’effetto di una bottiglia arcinota con una delle massime e più gradite espressioni del web, vale a dire gattini. Ma è anche perché questo spumante ha un che di felino nel modo di concedersi, fatto di felpata eleganza, fusa e graffi improvvisi. Comunque, con un’etichetta di questo rango si va dritti al sodo, tanto non c’è bisogno di chissà quale introduzione. Giulio Ferrari Riserva del Fondatore il nome completo, Il Giulio per chi vuole darsi un contegno fastidioso. Basterebbe dire la punta di diamante della produzione Ferrari, vino cult, il paradigma di tutti i Trento Doc, lo spumante metodo classico italiano che riesce a giocarsela con Champagne di alto profilo. E’ semplicemente buonissimo, c’è poco da dire. Blanc de blancs, quindi solo chardonnay, sui lieviti per un decennio, prodotto esclusivamente se l’annata permette uve di qualità assoluta. Già il suono mentre lo si versa nel calice dà la suggestione di essere diverso, di avere una musicalità tutta sua, orchestrata da un perlage che poi alla vista si fa ipnotico: catene e catene di bollicine che salgono in superficie con ritmo incessante e così preciso che sembra scandito da un metronomo. Più che per il colore in sé, un giallo paglierino dal riverbero dorato, colpisce per la luminosità che diffonde. I profumi sono un continuo intrecciarsi di eleganti note ora più cupe e minerali, ora di una dolcezza quasi esotica fatta di vaniglia e agrumi canditi, biscotti e frutta tropicale. Sorso cremoso e ricco, intriso di freschezza; e poi quella bevibilità sorprendente che magari non ci si aspetterebbe in mezzo a tanta opulenza, e che invece fa la differenza tra un vino molto buono e uno eccellente, assieme a una compostezza priva di qualsiasi sbavatura. A volte succede che familiari e amici mi facciano domande sull’abbinamento tra cibo e vino: in questo caso risponderei senza esitare “Chissenefrega, è il Giulio!”

FERRARI
Via Ponte di Ravina, 15
Trento (TN)
t. +39 0461 972 311 – f. +39 0461 913 008
www.ferraritrento.it

Lascia un commento