Oggi Bevo… Rosso Piceno Vigna Burello 2009 – Fattoria San Lorenzo

Fattoria San Lorenzo Burello

Uno dei prodotti di punta dell’Azienda Fattoria San Lorenzo, fino ad oggi a me nota per i sorprendenti Verdicchio “Vigna di Gino”, “Vigna delle Oche Superiore” e il “Vigna delle Oche Riserva”, personalmente tra i miei preferiti assieme ai più noti Bucci e Bonci. Fattoria San Lorenzo è un’azienda biologica e biodinamica con sede a Montecarotto, a una ventina di chilometri da Jesi. Circa trentaquattro ettari coltivati a vite, con una produzione di circa 100.000 bottiglie, suddivise tra le denominazioni Verdicchio dei Castelli di Jesi, Rosso Piceno e Rosso Conero. Il Rosso Piceno Vigna Burello 2009 è un assemblaggio di Montepulciano (60%) e Sangiovese (40%), la cui fermentazione avviene spontaneamente in acciaio, a cui segue una maturazione in grandi botti di rovere per circa due anni. Nel bicchiere si presenta rosso rubino intenso, quasi impenetrabile, con leggeri riflessi granato derivanti dai 6 anni ormai trascorsi dalla vendemmia. Al naso si concede intenso e indubbiamente complesso. Frutti rossi maturi e fiori appassiti, poi soprattutto spezie e profumi terziari come i chiodi di garofano, l’alloro, la macchia mediterranea, il cacao in polvere ed il tabacco. In bocca sorprende per la sua lunghezza gusto olfattiva, con un persistenza ammaliante, che permane al palato per tantissimi secondi. Tannini levigati e una freschezza tutt’altro che sopita lo portano a sfiorare la perfezione. Davvero una bella scoperta questo Burello: una conferma della grandezza di questa azienda, che si distingue anche per l’ottimo rapporto qualità-prezzo di tutti i suoi prodotti.

Fattoria San Lorenzo
Di Crognaletti Natalino
Via San Lorenzon. 6
60036 Montecarotto (AN)
www.fattoriasanlorenzo.com

Una risposta a “Oggi Bevo… Rosso Piceno Vigna Burello 2009 – Fattoria San Lorenzo”

  1. Grande Natalino, non sbaglia un colpo.
    Se si ha la pazienza di aspettare i bianchi qualche anno, anche l’entry livello diventa un vino da ricordare.

Lascia un commento