Oggi Bevo… Savigny-les-Beaune Premier Cru Les Fournaux 2008 AC – Simon Bize & Fils

Savigny les beaune

Godetevi sempre questo bicchiere: da soli, con gli amici, con la vostra donna di cuori, quando siete tristi e quando siete allegri. A ogni ora. Ascoltando musica, guardando un quadro, davanti a un’alba color perla o a un tramonto di fuoco. Ma attenzione a non sbagliare Pinot, a non sbagliare bicchiere. Perché se sbagliate si rompe l’incantesimo”. Così Roberto Cipresso, uno dei più apprezzati winemaker a livello mondiale, in collaborazione con Giovanni Negri, scrittore e giornalista, descrive il Pinot Nero in “Vinosofia – Una dichiarazione d’amore in 38 bicchieri” edito da Piemme Bestseller.

Ed è proprio così. Se cerchiamo eleganza, struttura e bevibilità di un vino, il Pinot Nero è sempre la risposta giusta. Il Pinot nero è tra le uve più antiche, coltivato in Borgogna da oltre 2000 anni, ed è proprio qui che dà il meglio di sé, con risultati sorprendenti.

Savigny è un piccolo comune della Côte d’Or, a sei chilometri a nord-est rispetto a Beaune. Circa 350 gli ettari vitati, coltivati in assoluta prevalenza a Pinot Nero e solo in minima parte a Chardonnay. 22 Premier Cru in totale. Qui è situato il Domaine Simon Bize et Fils, oggi condotto da Chisa Bize e da alcuni familiari di Patrick Bize, scomparso nel 2013. Al naso si presenta subito interessantissimo e raffinato. Inizialmente si avverte il frutto, la mora, il mirtillo; poi arriva il fiore, la viola. Ma non è solo questo. Il bagaglio odoroso di questo vino è assolutamente ampio, seppure sussurrato. Alle note fruttate e floreali si aggiungono quelle speziate ed eteree, pepe e smalto. Al palato è fresco, con un delicato tannino. Lunga la persistenza. Il grado alcolico è abbastanza elevato ma decisamente legato a tutto il resto. La beva? Beh… da guinness dei primati.

E’ un vino che mi sento assolutamente di consigliare, lo potete trovare a circa 33 Euro in vendita online.

Domaine Simon Bize & Fils
12 Rue Chanoine Donin
21420 Savigny Les Beaune, Côte d’Or, Francia
www.domainebize.fr
contact@domainebize.fr

Lascia un commento